Cos’è

Il servizio consente la compilazione guidata e l’invio telematico dei seguenti moduli:

  • richiesta di definizione Condono Edilizio presentato ai sensi dell’art. 31 legge 47/85, dell’art. 39 legge 724/94 e dell’art. 32 legge 326/03
  • segnalazione di opere di cui si chiede di accertare la regolarità urbanistico-edilizia relative a esecuzione lavori, ai sensi dell’art. 59 della Legge regionale 56/77 e s.m.i. e dell’art. 27 del d.P.R. 380/01 e s.m.i. (in corso di attivazione)
  • Comunicazione Inizio Lavori di attività di Edilizia Libera, ai sensi dell’art. 6 comma 1 del DPR. 380/2001) (in corso di attivazione)

Inoltre il servizio consente per pratiche edilizie, già presentate in formato cartaceo, in corso di esame istruttorio o per le quali siano in corso di esecuzione gli interventi edilizi:

  • documentazione integrativa richiesta dai servizi per la conclusione dell’istruttoria;
  • comunicazioni relative all’esecuzione dei lavori, quali “Dichiarazione di Rispetto degli obblighi in materia di salute e sicurezza” o “Comunicazioni di Inizio - Fine lavori”;
  • istanze relative a esecuzione lavori, quali “Domanda di proroga del termine di Inizio - Fine lavori” o “Richiesta di svincolo fidejussione”;
  • integrazioni relative a pratiche cartacee di Agibilità (presentate precedentemente all’entrata in vigore del Decreto Legislativo 25 novembre 2016, n. 222) ed ancora in corso di istruttoria;
  • integrazioni relative a pratiche di abusiva richieste dal servizio Vigilanza Edilizia.

A chi è rivolto

Professionisti incaricati di seguire le attività relative ai procedimenti edilizi indicati al punto precedente o ai Soggetti interessati, ove ricorrano le condizioni, per la presentazione diretta.

Consultare la Guida contenente le indicazioni d’uso

Cosa occorre

Presentazione da parte del Professionista incaricato:

  • le credenziali SPID o Torino facile o CIE o Certificato digitale
  • aver predisposto tutta la documentazione da allegare, firmata digitalmente ove ne sia prevista la sottoscrizione da parte del Professionista o con firma olografa ove sia prevista da parte del Committente Cittadino, accompagnata da copia del Documento d’Identità
  • la ricevuta del pagamento dei diritti e/o bollati, ove sia previsto sulla base del tariffario vigente, nella forma di bonifico bancario

Presentazione diretta da parte dei Soggetti interessati, ove ricorrano le condizioni, per la presentazione diretta:

  • le credenziali SPID o Torino facile o CIE o Certificato digitale
  • aver predisposto tutta la documentazione da allegare, con firma olografa, accompagnata da copia del proprio Documento d’Identità
  • la ricevuta del pagamento dei diritti e/o bollati, ove sia previsto sulla base del tariffario vigente, nella forma di bonifico bancario

Tutti gli allegati richiesti devono essere in formato *.pdf o *.pdf.p7m, se firmati digitalmente.

torna all'inizio del contenuto