Cos'è

Il servizio consente di di richiedere un menù alternativo al menù ordinario, sostituendo un alimento con altri di origine animale o vegetale a seconda del menù prescelto:

  • Senza carne di maiale
  • Senza carne bovina
  • Senza carne
  • Senza carne e pesce
  • Senza proteine animali

La somministrazione del menù alternativo richiesto sarà valida fino a quando la/il bambina/o usufruirà del Servizio di ristorazione scolastica; quindi il richiedente non dovrà più inoltrare richiesta di rinnovo.

Il servizio consente altresì di modificare il menù alternativo già scelto in precedenza o ritornare a quello ordinario (ad esempio: cambiare il menù senza carne di maiale con il menu senza carne) o sospendere il menù alternativo per ritornare a quello ordinario. 

A chi è rivolto

Ai bambini e alle bambine che frequentano i nidi d'infanzia comunali, le scuole d'infanzia comunali e statali, le scuole primarie e le scuole secondarie di primo grado cittadine e che usufruiscono del Servizio di ristorazione scolastica.
La scelta del pasto può essere effettuata dal genitore (o da chi esercita la responsabilità genitoriale) intestatario del Borsellino elettronico utilizzato per il pagamento del Servizio di ristorazione.

Cosa occorre 

  • Prima di accedere al servizio è necessario registrare i propri dati di contatto sulla piattaforma Torino Facile 
  • Le credenziali SPID (www.spid.gov.it) oppure CIE (Carta d'identità elettronica 
  • Un indirizzo mail per poter ricevere eventuali comunicazioni
torna all'inizio del contenuto