Cos'è

Gli elettori del comune di Torino, iscritti all’Albo degli scrutatori, disoccupati/inoccupati o studenti che desiderano ricoprire il ruolo di scrutatore di seggio elettorale per il Referendum Costituzionale di domenica 29 marzo 2020, possono dare la propria disponibilità da venerdì 7 febbraio a lunedì 24 febbraio.
Non è possibile presentare contestualmente la richiesta di iscrizione all'Albo e la disponibilità di scrutatore per le consultazioni in oggetto, in quanto la richiesta di iscrizione, per disposizione di legge, verrà perfezionata nel mese di gennaio dell'anno 2021.

A chi è rivolto

Possono compilare la dichiarazione di disponibilità solo coloro che risultano iscritti in Albo Scrutatori, e che si trovino in una delle seguenti condizioni:

  • disoccupato/inoccupato iscritto nelle liste del Centro per l'Impiego della Città Metropolitana di Torino;
  • studente (in numero massimo di mille studenti);

Lo stato di disoccupazione o la condizione di studente dichiarata, possono essere soggette ai controlli previsti dall’articolo 71 del D.P.R. n.445/2000.

Cosa occorre

Il servizio è accessibile tramite le credenziali SPID, TorinoFacile, CIEid, CNS, oppure tramite accesso con codice di verifica inviato tramite SMS.

Impegno richiesto

L'impegno richiesto è dalle ore 15.30 di sabato 28 marzo, sino a conclusione dei lavori, per la costituzione del seggio,  e dalle ore 6.30 di domenica 29 marzo, per tutta la giornata, comprese le operazioni di scrutinio che avverranno dopo la chiusura dei seggi, a partire dalle ore 23.

torna all'inizio del contenuto